Giorgio Negro - Writer, Composer

BLOGGER, WRITER, COMPOSER

Benvenuto nel sito di Giorgio Negro. Usa il menu a sinistra per navigare nel sito  Grazie!

Vai ai contenuti
Un'orgia di serena felicità
Per quanto mi riguarda, se Roger Hodgson (leader dei SuperTramp) avesse composto solo questa canzone, sarebbe stato comunque una melodia immortale, un esempio di come si comunica con la musica.
Pubblicato da giorgio - 3/10/2017
DISCOGRAFIA SRAGIONATA (ovvero la musica del cuore) - Gli anni Settanta, fra amenità e capolavori fondamentali: “Seguendo le HIT PARADE italiane” (1977)
Scegliere i brani più rappresentativi del 1977 -ovviamente sempre facendo riferimento alla Hit Parade italiana- è impresa ardua. Indubbiamente è un'annata buona, anche a livello mondiale. Fra tutti i lavori presentati in quella mesozoica era musicale, ricordo l'album progressive "Forse le lucciole non si amano più", marchiato "Locanda delle fate", ma di questo capolavoro ne parlerò dettagliatamente in un articolo dedicato. Ho inoltre l'obbligo della sintesi, essendo, per l'appunto, tanti i brani da segnalare.
Pubblicato da giorgio - 26/8/2017
Breve test delle rinomate cuffie FOCAL SPIRIT PROFESSIONAL
Chiunque bazzichi nel mondo professionale della registrazione sa quanto valgono (e costano) i rinomati monitor da studio della Focal, marca francese che inizia nel settore Hi-fi hi end nel lontano 1979 e poi dirotta i suoi interessi e le sue ricerche nell'ambito della registrazione professionale.
Pubblicato da giorgio - 26/8/2017
Breve test delle cuffie da studio Superlux HD 681f
Dando per scontato che il lettore di questo articolo SA che il mix e il mastering NON si fanno in cuffia (ma con dei buoni monitor) se non in casi estremi, o per controllare il soundstage, ecco l'analisi della tanto decantata Superlux HD 681f, acquistabile all'incredibile prezzo di € 24,90, sul sito Amazon.
Pubblicato da giorgio - 26/8/2017
Furia di Marcello Vai
Ecco il film-doc che ho avuto l'onore di musicare insieme a Loris Massera. Vincitore del premio del pubblico della ventesima edizione del Cervino CineMountain Film Festival.
Pubblicato da giorgio - 24/8/2017
Mixing e mastering con le cuffie: quando e perchè usarle
Nell'ambiente professionale, parlare di mixare e fare il mastering è come bestemmiare, tuttavia, in alcune occasioni, è l'unica soluzione.
Pubblicato da giorgio - 24/8/2017
Democrazia e la legge del più forte
Che differenza c'è tra la democrazia e la legge del più forte?
Pubblicato da giorgio - 24/8/2017
Dammi un'idea: Riccardo Zappa incontra Giorgio Negro
Quasi per gioco, come fosse un divertissement, Riccardo Zappa lancia una piccola sfida: "Dammi un'idea" è il nome dell'iniziativa che parte dal suo profilo Facebook, con la quale il grande chitarrista si apre alle collaborazioni a distanza. Iniziativa lodevole (finalmente un buon uso dei social network, che elemina le distanze, appunto, e permette ai musicisti di dialogare.
Pubblicato da giorgio - 7/7/2017
Flora - Firth of Fifth (Genesis Cover)
Voce (immatura ma decisa) molto vagamente Winehouse (che la terra le sia lieve) , pianismo sindacale ma funzionale . Adoro i giovani che riprendono il prog in tutte le salse, segno che un passaggio generazionale, seppur elitario, c'è stato. Repertorio ovviamente divino, pietra miliare di qualsiasi persona minimamente dotata di intelligenza emotiva nei mitici settanta. Brava Flora.
Pubblicato da giorgio - 19/5/2017
Cosa direbbe oggi, Herbert Marcuse?
"Le società che si definiscono democratiche finiscono per essere intrinsecamente totalitarie, cioè rendono impossibile qualsiasi forma di opposizione" (Herbert Marcuse)
Pubblicato da giorgio - 21/4/2017
DISCOGRAFIA SRAGIONATA (ovvero la musica del cuore) - Gli anni Settanta, fra amenità e capolavori fondamentali: “Seguendo le HIT PARADE italiane” (1976)
Il 1976 vede, a mio modesto parere, il progressive rock toccare l'apice della sua creatività. Ne parlerò nel dettaglio in altri articoli dedicati, essendo io, figlio (illegittimo) di questo genere musicale, forse il genere che più ha avvicinato le masse alla musica colta. "La classica che incontra il rock e la canzone melodica", si diceva. Ipotesi non del tutto campata in aria.
Pubblicato da giorgio - 13/3/2017
Ipotesi sull'ottimizzazione del lavoro... ed altre, futuristiche riflessioni
Nei tempi grami, il lavoro dovrebbe cessare di essere prestazione d'opera fine a se stessa, sarebbe d'uopo rientrasse nella categoria dell'utilità, che è il rovescio della medaglia della necessità . Sull'argomento si può e si deve discutere, ma tra un panettiere e un "Razzi" saprei cosa scegliere.
Pubblicato da giorgio - 28/2/2017
Inaugurazione del canale YouTube dedicato al libro "All'ombra di un punto interrogativo"
Ecco i primi due video del canale che ho dedicato alla promozione del libro.
Pubblicato da giorgio - 26/2/2017
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
ALL RIGHTS RESERVED © 2017


.:::: Aforisma del giorno Non guardare i miti troppo da vicino: gli puzza l'alito (Giorgio Negro) ::::. Peace&Love

Torna ai contenuti